Sono Arturo Scotto, nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, sposato con Elsa con cui abbiamo tre bellissimi bambini.

La mia Biografia: appassionato di politica fin da ragazzo a 14 anni mi iscrivo alla Sinistra Giovanile e due anni più tardi sono eletto segretario del Circolo di Torre del Greco. Il 96 è anche l’anno che segna il mio ingresso alla facoltà di scienze politiche affiancando così alla politica vissuta nel circolo quella studiata sui libri.

Laureato in scienze politiche, nel 2001 sono eletto segretario della Federazione Provinciale di Napoli ed entro a far parte della Direzione Nazionale dei DS.
Il mio impegno sul territorio campano mi porta nel 2006 ad essere candidato ed eletto con l’Ulivo nella circoscrizione Campania 1. Vivo la straordinaria esperienza dell’Ulivo con un misto di gioia e preoccupazione per le sorti di un partito di sinistra che di lì a poco si sarebbe dovuto fondere con la Margherita per creare il PD. Per questo, convinto fin in fondo della necessità di un grande partito di sinistra e non di un semplice contenitore elettorale, sono tra i primi firmatari della tesi “Alla fine c’era la terra da salvare”, in opposizione allo scioglimento dei DS ed alla costruzione del PD, presentata nel IV Congresso Nazionale della Sinistra Giovanile. Oggi qualcuno potrebbe darmi del gufo, in realtà era solo buon senso.

Nel maggio 2007, in coerenza con la linea espressa fino ad allora, esco dai DS, ormai in fase di scioglimento, per aderire a Sinistra Democratica.
Come membro di Sinistra Democratica partecipo alla costituzione di Sinistra Ecologia Libertà, diventandone il Coordinatore Regionale in Campania. Nel dicembre 2010 entro a far parte della Presidenza Nazionale di SEL, e nel dicembre 2012 mi candido alle elezioni primarie parlamentari organizzate da SEL, al termine delle quali sono il più votato di tutta la circoscrizione della Camera Campania 1.

Alle elezioni politiche 2013 sono rieletto alla Camera dei Deputati nelle fila di Sinistra Ecologia Libertà e ricopro la carica capogruppo in III Commissione (Affari Esteri e Comunitari).

Dal 2014 al 2017 ricopro la carica di capogruppo di Sinistra Italiana alla Camera dei Deputati.

Nel 2017 mi unisco al Movimento Democratico e Progressista Articolo 1 per dare il via alla costituzione di Liberi e Uguali con cui oggi mi presento come candidato alla Camera dei Deputati in Campania.